LA PUNTUALIZZAZIONE DEL SEGRETARIO GABRIELE STAMEGNA

L’annuncio dell’apertura a Frosinone dello sportello sulla malasanità oltre che suscitare interesse tra la gente ha creato una certa confusione e alcune incomprensioni, cosa che ci porta come UIL a una dovuta puntualizzazione.

La UIL FPL non si occupa assolutamente di malasanità ma di tematiche legate al mondo del lavoro del comparto sanità, con specifico riferimento ai temi connessi al rapporto tra dipendenti e amministrazione.

E’ l’associazione consumatori ADOC, rappresentata da Mario Pirri suo presidente, che si occupa della questione malasanità coordinando la sua attività con la propria struttura nazionale, ed è in questo ambito che si inserisce l’iniziativa della UIL di Frosinone.

L’ iniziativa dell’ADOC e quindi della UIL, che affronta un tema estremamente delicato, non ha assolutamente come obiettivo la categoria dei medici, categoria che opera in condizioni non sempre facili e qualche volta al limite, ma vuole mettere sotto osservazione le strutture sanitarie del territorio, la qualità del servizio offerto, la capacità di risposta ai bisogni dell’utenza, le eventuali conseguenti responsabilità.

E’ in questa ottica che si muove la UIL coniugando gli interessi della gente con quelli dei lavoratori del comparto sanità con particolare attenzione in questo caso alla categoria dei medici.

Gabriele Stamegna

Segretario Responsabile UIL Frosinone

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.