«Grazie a Pancalli e ai nostri atleti per l’impresa alle Paralimpiadi di Rio»

barbagallo_pancalli

19/10/2016 | Sindacato.

Il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, ha premiato il Presidente del comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli, per gli eccezionali risultati conseguiti dagli atleti italiani alle recenti Paralimipiadi di Rio. L’occasione per la consegna del riconoscimento è stata la riunione dei Responsabili degli Uffici H della Uil, organizzata dalla Uil pensionati e dalla Uil nazionale.

“Per molti anni – ha ricordato Barbagallo – Pancalli è stato un nostro dirigente e tuttora continua a essere un punto di riferimento della nostra Organizzazione: ecco perché, in termini sportivi, possiamo considerarlo il ‘portabandiera’ della Uil. Siamo orgogliosi di ciò che Pancalli sta realizzando – ha proseguito il leader della Uil – e siamo felici che, come egli stesso ha detto, senta ancora forte la sua appartenenza alla famiglia della Uil. A lui e a tutti gli atleti italiani va la nostra gratitudine per l’impresa realizzata alle recenti Paralimipiadi. Peraltro, proprio ieri, la nostra Bebe Vio, la schermitrice che a Rio ha ottenuto una medaglia d’oro, è stata ricevuta dal Presidente degli Stati Uniti: un ulteriore riconoscimento internazionale del valore di questi nostri atleti”.

Presenti all’iniziativa anche la Segretaria confederale della Uil, Silvana Roseto, e il Segretario generale della Uil pensionati, Romano Bellissima, che hanno espresso parole di apprezzamento per Pancalli e hanno sottolineato la necessità di continuare ad affrontare, insieme al Governo, le questioni aperte che riguardano il mondo della disabilità.

19 ottobre 2016

Uil Frosinone

(*Fonti:

www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.