NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 25 Ottobre 2016

La mostra sarà aperta dal 18/10 al 17/11 presso Biblioteca del Senato «Sala degli Atti Parlamentari»

barbagallo_biblioteca_senato

18/10/2016 | Sindacato.

«Pietro Nenni è doppiamente il Padre della nostra Repubblica: non solo si è battuto per liberare l’Italia dal fascismo, ma, ha fortemente voluto il voto delle donne nel referendum del 2 giugno 1946, decisivo per la vittoria della Repubblica sulla Monarchia”.

Il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, ha ricordato così uno dei più grandi padri costituenti italiani, in occasione dell’inaugurazione della mostra “Pietro Nenni. Padre della Repubblica”.

All’iniziativa hanno preso parte, tra gli altri, la Vice presidente del Senato, Valeria Fedeli, il Presidente della Fondazione Nenni, Giorgio Benvenuto, Cesare Salvi, Stefano Collina e Maria Vittoria Tomassi.

La mostra, organizzata dalla Fondazione Nenni e allestita nelle sale della Biblioteca del Senato, ripercorre la vita di Pietro Nenni,  che con la solidità e la determinazione del suo impegno politico e sociale ha scritto preziose pagine della storia del nostro Paese.

“Il primo articolo della nostra Costituzione – ha detto ancora Barbagallo – afferma che l’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro. Ebbene, recuperiamo questa grande lezione di democrazia che i nostri padri fondatori ci hanno consegnato”

La mostra sarà aperta dal 18 ottobre al 17 novembre ed è composta da fotografie, contributi video, documenti e tutor multimediali che accompagnano il visitatore nella nostra storia, attraverso l’energia vitale di un uomo che, nel solco del socialismo, attento al mondo del lavoro, ai più fragili e alla società nel suo insieme, ha costruito il sogno della Repubblica Italiana.

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.