NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 11 Luglio 2017

03/07/2017 | Ambiente.

Parere favorevole della UIL sul Dossier Ecomafia 2017: “le storie e i numeri della criminalità ambientale”,  presentato oggi a Roma presso la Camera dei Deputati. Una valutazione che, per la UIL – afferma la Segretaria Confederale Silvana Roseto – “si coniuga necessariamente con un rinnovato impegno da parte del Sindacato, insieme agli altri soggetti coinvolti: Magistratura, Forze di Polizia, Capitanerie di porto, Polizia giudiziaria, polizie municipali, e sistema di monitoraggio e controllo sul territorio (ARPA, ISPRA, etc)”.

In particolare, la UIL vede in questo Dossier la conferma dell’efficacia della legge 68/2015 “Disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente”  che, a soli due anni dalla sua entrata in vigore,  registra da un lato l’abbassamento percentuale degli ecoreati (-7%) e dall’altro sollecita una  maturazione “concordata e sinergica” della società italiana nei confronti dell’ambiente, in termini di rispetto e di tutela.

“Cementificazione, abusivismo edilizio, ciclo illegale dei rifiuti, incendi, roghi e  criminalità nel settore agroalimentare sono obiettivi primari anche per la UIL, in una azione costante di lotta alla corruzione e di argine concreto ai tanti  “ladri di futuro” che ancora oggi condizionano la vita e le aspettative dei cittadini e dei lavoratori italiani”.

UIL Frosinone

 

(*Fonti:

www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.