26/06/2017 | Previdenza.

DICHIARAZIONE DI DOMENICO PROIETTI SEGRETARIO CONFEDERALE UIL

Mantenere l’aggancio all’aspettativa di vita per l’accesso alla pensione, dopo la legge Monti Fornero, è una crudeltà. Il sistema contributivo garantisce l’equilibrio dei conti che sono largamente sostenibili. La UIL si batterà nel corso della fase due di confronto con il Governo per eliminare, come già avvenuto per i lavori usuranti, questo legame che rappresenta una profonda ingiustizia per i lavoratori e le lavoratrici.

26 giugno 2017

Uil Frosinone


(*Fonti:
www.uil.it)