NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 25 Novembre 2016

Barbagallo: «Rafforzato il doppio livello contrattuale. Ora battaglia contro ogni forma di dumping»

barbagallo_confcommerciojpg

24/11/2016 | Contrattazione.

Un’altra importante tessera si aggiunge al mosaico del nuovo modello contrattuale. Questa mattina, Cgil, Cisl e Uil hanno firmato l’accordo con la Confcommercio che segue solo di poche ore quello appena siglato con le associazioni datoriali dell’artigianato. Nei prossimi giorni, poi, prenderà il via il confronto anche con la Confindustria.

La strada, ormai, è tracciata.

«Anche oggi, con questa intesa ha dichiarato il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallocontinuiamo ad affermare che la modernità non passa affatto per l’eliminazione di un livello contrattuale, come qualcuno avrebbe voluto farci credere: anche con Confcommercio, infatti, abbiamo condiviso un modello basato su due livelli. Si rafforza la logica della redistribuzione della ricchezza come strumento di crescita e, conseguentemente, del welfare aziendale come diritto aggiuntivo agli incrementi salariali dovuti. Al contempo, si consolida la bilateralità al servizio delle imprese e dei lavoratori. Quella odierna, dunqueha sottolineato il leader della Uilè una tappa davvero importante per il nuovo sistema di relazioni industriali che può e deve rappresentare la base per la modernizzazione del mondo del lavoro e per puntare su innovazione, ricerca e competitività. Avere affermato questi principi, rafforza i corpi intermedi e il mondo del lavoro. Ora – ha concluso Barbagallo – occorre avviare un’altra comune battaglia sul fisco e contro ogni forma di dumping».

24 novembre 2016

Uil Frosinone


(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.