NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 07 Aprile 2016

fmi1_large

Lo dice anche l’FMI

06/04/2016 | Economia.

Se, ora, anche uno dei componenti della Troika sostiene la necessità di tagliare le tasse sul lavoro, forse l’idea di approntare politiche di sviluppo comincia, finalmente, a far breccia anche lì dove si decide.

Quello che, oggi, sostiene il FMI, la Uil lo dice a gran voce da molto tempo a questa parte.

Non c’è alternativa: se vogliamo uscire dal pantano della crisi, bisogna ridurre strutturalmente le tasse ai lavoratori dipendenti e ai pensionati e, ovviamente, bisogna fare investimenti pubblici e privati. Se questo non si può o non si vuole fare, per favore, non si parli più di ripresa, perché sarebbe solo una “ripresa in giro”.


6 aprile 2016

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.