NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 21 Novembre 2016

”Confermare, comunque, livello nazionale”

fabbrica

19/11/2016 | Sindacato.

Siamo pronti per dare il via al cosiddetto “patto della fabbrica”: così, le parti sociali possono diventare protagoniste della crescita della produttività. A questo scopo, c’è uno strumento che alcune aziende già conoscono e hanno già applicato con successo: il benessere lavorativo.

Su queste basi, è possibile costruire un nuovo modello contrattuale che valorizzi e diffonda il secondo livello. Bisogna confermare, comunque, un livello nazionale di cui, oggi, non è possibile fare a meno, pena l’ulteriore impoverimento dei lavoratori, con ricadute negative sul sistema delle imprese, sull’occupazione e sull’economia del Paese.

19 novembre 2016

Uil Frosinone

(*Fonti:

www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.