NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 15 Giugno 2015

salute lavoro12/06/2015 | Salute.

”Tra le luci sicuramente l’aggiornamento dei Livelli essenziali di assistenza e il parziale successo delle misure di contenimento dei costi. Ma le ombre e i nodi fermi al palo sono ancora troppi”.

È il commento della Segretaria Confederale UIL Silvana Roseto, alla luce della presentazione del Rapporto 2015 sul coordinamento della Finanza pubblica in Sanità divulgato dalla Corte dei Conti. “Il Patto per la Salute è tuttora appeso a un filo e già nei fatti disatteso in larga parte. I ticket iniziano a subire un’impennata, mentre prevenzione, assistenza territoriale e accesso a cure e farmaci innovativi restano terreni scottanti.

“La Corte evidenzia, inoltre, che il rinvio e l’elusione delle risposte alle problematiche possa generare ulteriori rischi e squilibri; argomentazioni che abbiamo ribadito in molteplici occasioni.

Ecco perché – conclude Silvana Roseto – attendevamo un coinvolgimento maggiore dei Sindacati Confederali e degli operatori del settore nei percorsi decisionali, proprio per scongiurare una piega che rischia di minare drammaticamente il diritto alla Salute, danneggiando in primis i cittadini più fragili.”

12 giugno 2015

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.