NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 08 Giugno 2015

Chiediamo al Governo di prendere posizione a livello europeo per trasformare il rigore in crescita

austerita05/06/2015 | Economia.

Condividiamo le preoccupazioni del ministro della Giustizia, Andrea Orlando: che l’austerità rischi di generare un conflitto sociale, lo stiamo denunciando da tempo. Apprezziamo, dunque, il coraggio di un autorevole esponente del Governo nel richiamare l’attenzione su un tema così delicato e importante.

A differenza di ciò che vorrebbe far credere certa propaganda ostile, il Sindacato ha molto chiara questa percezione proprio per il costante e diretto contatto con la realtà del lavoro e delle classi sociali più in difficoltà. Ecco perché, continuiamo a sollecitare il Governo a prendere una posizione forte a livello europeo per trasformare la “ragione sociale” dell’Europa da realtà sovranazionale per il rigore a realtà sovranazionale per la crescita.

La verità è che servono massicci investimenti pubblici e privati e restituzione del potere d’acquisto a lavoratori e pensionati: solo così si potrà davvero cambiare verso.   

5 giugno 2015

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.