Non sono né pessimista né ottimista, ma spero che mi stupiscano

barbagallo governo

13/02/2015 | Sindacato.  

DICHIARAZIONE DI CARMELO BARBAGALLO
SEGRETARIO GENERALE UIL

Andrò all’incontro con Poletti con spirito laico: non sono né pessimista né ottimista, ma spero che mi stupiscano.

Il Presidente del Consiglio ci ha chiesto dove eravamo quando i Parlamenti a maggioranza sia di centro-sinistra sia di centro-destra varavano leggi che hanno generato precariato.

Io spero di poter dire di esserci stato quando, finalmente, un Governo di centro-sinistra ha cancellato le norme di precarietà.

Ma perché l’Esecutivo guidato da Matteo Renzi possa ascriversi questo primato deve cominciare a cancellare tutte le forme contrattuali precarie in essere e quelle in via di definizione, a partire dall’estensione dei voucher.

Se il Governo sarà coerente con quel che predica e farà questi interventi, saremo felici insieme ai giovani di questo Paese.

Roma, 13 febbraio 2015     

(*Fonti:
www.uil.it
)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.