Fenomeno grave dal punto di vista morale, legale e per le conseguenze negative sull’economia

corte dei conti

10/02/2015 | Sindacato.

DICHIARAZIONE DI CARMELO BARBAGALLO
SEGRETARIO GENERALE UIL

Condividiamo le denunce e le preoccupazioni del Presidente della Corte dei Conti in merito alla corruzione, un fenomeno grave non solo dal punto di vista morale e legale, ma anche per le conseguenze negative che gravano sulla nostra economia.

Ad affossare il nostro Paese, poi, oltre alla corruzione c’è anche un’evasione fiscale che continua a essere persistente e diffusa, come testimoniano le notizie che, in questi giorni, cominciano a giungere dalla Svizzera.

Su questi due fronti occorre intensificare l’impegno dello Stato anche per costruire una ripresa che sia fondata su basi solide e durature.

Roma, 10 febbraio 2015

(*Fonti:
www.uil.it
)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.