lavoro_sicurezza23/10/2014 | Salute.

DICHIARAZIONE DI PAOLO CARCASSI, SEGRETARIO CONFEDERALE UIL

È indispensabile che i temi della salute e della sicurezza sul lavoro siano ritenuti fondamentali e rimessi al centro dell’ iniziativa del Governo.

Questa la sollecitazione che è stata avanzata da Paolo Carcassi, Segretario Confederale UIL, alla Assemblea Nazionale degli RLS CGIL CISL UIL in svolgimento oggi a Bologna.

In queste ultime settimane, abbiamo assistito a segnali di indebolimento dell’attenzione su questi temi e al ripetersi di eventi infortunistici e mortali che ci pare superino il trend di diminuzione registrati negli scorsi anni.

L’approfondirsi della crisi e la grave situazione della produzione non devono significare un peggioramento delle condizioni di sicurezza e di salute che sono il bene primario di tutti i lavoratori.

Sollecitiamo ancora una volta il Governo, occupato in materia di lavoro sul Jobs Act, a considerare prioritari questi problemi procedendo, con il Sindacato, a un esame delle misure (ancora decine) che attendono di essere realizzate in attuazione del T. U. sulla Sicurezza del 2008[1].

Abbiamo avanzato da mesi la richiesta di un incontro per affrontare i temi della salute e della sicurezza sul tavolo ma il Ministro Poletti è, a quanto pare, troppo occupato in altro, senz’altro meno importante, secondo noi, della salute e della sicurezza dei lavoratori.

Roma, 23 ottobre 2014

(*Fonti:
http://www.uil.it)

[1] Testo unico in materia di salute e sicurezza sul lavoro, entrato in vigore il 15 maggio 2008

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.