Se la mettiamo sul piano politico, Renzi vincerà sempre

angeletti_sindacato

23/10/2014 | Sindacato.

Avevamo proposto a CISL e CGIL di organizzare una lunga e diffusa azione di contrasto alle scelte del Governo che non condividiamo. La CGIL, invece, ha fatto una scelta che considero speculare a quella di Renzi, solo che il premier vuole giocare sul suo terreno, quando dice lui e sul terreno che sceglie lui.

È un errore di tattica: non sono bravi a capire come contrastare le scelte di questo tipo di Governo. Bisogna dimostrare, e non manifestare, che abbiamo alle spalle milioni di persone che si battono per problemi non politici, ma concreti: rinnovo dei contratti, disoccupazione, pensioni che non sono rivalutate.

Questo si attendono da noi le nostre persone. Se, invece, la mettiamo sul piano politico, Renzi vincerà sempre tre a zero. Il Governo segue una linea chiara: vuole dimostrare che i Sindacati sono una cosa inutile o del passato, che sono affezionati ai riti e che l’unica cosa che interessa ai dirigenti sindacali è fare politica. Questa è l’immagine che Renzi cerca di trasmettere a milioni di italiani: se noi recitiamo la parte che lui ci assegna, la vedo difficile.

Montecatini Terme, 23 ottobre 2014

 

(*Fonti:
http://www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.