NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 11 Ottobre 2015

silvanaroseto_alleanzapoverta

08/10/2015 | Sindacato.

“Un piano contro la povertà. Adesso!”. È il titolo dell’iniziativa promossa dall’Alleanza contro la povertà in Italia – realtà che raccoglie l’adesione di 35 Soggetti di rilevanza nazionale appartenenti al mondo delle Istituzioni, dei Sindacati e del Terzo settore – per il prossimo 14 ottobre a Roma alle ore 10 presso il Palazzo della Cooperazione in via Torino 146, alla vigilia della presentazione della legge di stabilità, per chiedere al Governo l’avvio di un vero Piano nazionale contro la povertà.

L’Alleanza contro la Povertà in Italia si è impegnata per far riconoscere l’urgenza per il Paese di dotarsi di una strategia nazionale di contrasto alla povertà ed ha avanzato una dettagliata proposta per l’adozione di una misura specifica come il Reddito di Inclusione Sociale (Reis) rivolto alla povertà assoluta. Per questo giudica molto positivamente che si parli finalmente di un piano di contrasto alla povertà, che sia però dotato di un giusto respiro, capace di guardare ad un orizzonte ampio, all’Italia del 2020, e di risorse adeguate ad avviarne una graduale attuazione.

Per la UIL interverrà la Segretaria Confederale Silvana Roseto che sintetizza così l’iniziativa: “Sarà un evento aperto e partecipato, in cui manifesteremo la nostra convinzione che per far ripartire il Paese occorre un coinvolgimento ampio e collegiale e la nostra sensibilità ad essere al servizio degli altri, con un doveroso occhio di riguardo per i cittadini più fragili e vulnerabili.

La povertà assoluta è una condizione che umilia la dignità della persona ed è per tale motivo che presenteremo un piano strutturale di contrasto al disagio estremo – elaborato raccogliendo le puntuali competenze necessarie – chiedendo al Governo di attingervi per inserire nella imminente Legge di Stabilità una misura di incoraggiamento all’inclusione sociale dal carattere pro-attivo.”

Uil Frosinone

(*Fonti;
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.