2014 Comunicati Stampa Top News — 05 Febbraio 2014

 La Uil chiede che vengano autorizzate le sedi Inps ad erogare le prestazione

cassainderoga_large03/02/2014 | Occupazione.

DICHIARAZIONE DI GUGLIELMO LOY SEGRETARIO CONFEDERALE UIL

 Pur in presenza di un primo riparto delle risorse per il 2014 (400 milioni), peraltro insufficienti per il permanere di fortissime aree di crisi, desta sempre più allarme l’assordante silenzio del Governo su come erogare sufficienti risorse per “saldare” il 2013. In moltissime Regioni non si sbloccano i pagamenti per i lavoratori che da mesi non ricevono quanto stabilito.

 La Uil chiede, come hanno fatto le Regioni, che vengano, rapidamente,  autorizzate le sedi Inps ad erogare le prestazione dell’anno scorso attingendo alle risorse stanziate per quest’anno.

 Di fronte a necessità economiche di migliaia di persone non sono comprensibili obiezioni di carattere formale e contabile  fermo restando che il tema complessivo del fabbisogno finanziario, per il 2013 ed il 2014, dovrà essere  affrontato rapidamente.

 Ogni anno circa 500.000 persone sono aiutate da questo strumento di protezione sociale, spesso unico reddito disponibile. Non è giustificabile alcun ritardo nell’autorizzare queste spese.

 Roma, 3 febbraio 2014

(*Fonti:
http://www.uil.it)

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.