NEWS — 28 Febbraio 2020

27/02/2020 | Occupazione.

Come abbiamo ripetutamente sottolineato, per capire dove va il Paese, non ha senso guardare, genericamente, solo ad alcuni numeri e ad alcune percentuali, ma occorre avere a riferimento il monte orario e il monte salario complessivi. Sono questi i valori che danno una dimensione effettiva della situazione e che ci fanno capire se l’economia è ancora in crisi o se si sta riprendendo. In questo senso, il dato diffuso dall’Istat sulle ore lavorate pro-capite è abbastanza eloquente circa le difficoltà in cui versa il nostro Paese; difficoltà, destinate, purtroppo, ad accentuarsi a seguito delle conseguenze del Coronavirus sul mondo produttivo e del lavoro. Ribadiamo, dunque, la necessità e l’urgenza di un confronto tra Istituzioni, parti sociali e Governo, a Palazzo Chigi, per affrontare in modo coordinato e complessivo questa emergenza e, soprattutto, per porre in atto tutti i provvedimenti di sostegno al reddito, oltreché di rilancio del sistema economico e occupazionale, di cui il Paese aveva già bisogno prima ancora del manifestarsi di questa seria problematica sanitaria”.

27 febbraio 2020

UIL Frosinone

(*Fondi:
www.uil.it)

Share

About Author

silvia_m

(0) Readers Comments

Comments are closed.