cultura-di-genere-big

Il Consiglio EPSCO invita la Commissione Europea a rivedere la strategia per l’uguaglianza di genere

09/12/2015 | PariOpportunità.  

Abbiamo fatto un primo passo avanti sulla Strategia europea in materia di pari opportunità post 2015.

Il Consiglio EPSCO, riunitosi a Bruxelles il 7 dicembre scorso, ha inserito nelle sue conclusioni l’invito alla Commissione Europea a rivedere la propria posizione circa la Strategia europea per l’uguaglianza di genere 2016-2020.

Di seguito riportiamo il testo tradotto della lettera CES del 7 dicembre u.s.

****

Traduzione della lettera CES del 7 dicembre scorso:

Successo ottenuto sulla strategia dell’Unione europea in materia di parità tra uomini e donne

Carissimi,

Abbiamo una buona notizia: la nostra azione comune ha avuto un impatto concreto!

Oggi, il Consiglio EPSCO ha adottato le conclusioni che invitano la Commissione europea ad adottare la strategia sotto forma di Comunicazione e non come documento di lavoro, come annunciato la scorsa settimana.

Complimenti e grazie a tutti noi di questa azione collettiva, che ha spinto gli Stati membri a reagire!

Cordiali saluti

Cinzia Sechi

****

Conclusioni del Consiglio – Parità tra uomini e donne nel processo decisionale

INVITA LA COMMISSIONE EUROPEA a:

35. adottare, sotto forma di Comunicazione, una nuova strategia per l’uguaglianza di genere dopo il 2015, che dovrebbe essere strettamente legata alla strategia Europa 2020 e che dovrebbe anche prendere in considerazione l’agenda delle Nazioni Unite 2030 per lo sviluppo sostenibile;

36. affrontare il tema dell’uguaglianza nel processo decisionale nel quadro della suddetta Strategia e dei suoi rapporti annuali in tema di eguaglianza tra uomini e donne;

37. monitorare i progressi a livello europeo e promuovere lo scambio di esperienze e di buone prassi relativamente alle misure per colmare il divario di genere nel processo decisionale a tutti i livelli ed in tutti i campi;

38. perseguire attivamente l’equilibrio di genere a tutti i livelli del processo decisionale all’interno delle sue fila.

 

UIL Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.