NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 08 Settembre 2015

loy4

07/09/2015 | Sindacato.  

La Segreteria Nazionale della UIL, riunitasi oggi, ha deciso di aderire all’iniziativa “marcia delle donne e degli uomini scalzi”
(http://donneuominiscalzi.blogspot.it/p/lista-generale.html)
in programma per l’11 settembre a Venezia e promossa da un gruppo di attori, registi, giornalisti e politici.

La Uil ha poi deciso di farsi promotrice, per la stessa data, in tutta Italia, di una giornata di solidarietà e accoglienza in favore delle migliaia di profughi e richiedenti asilo che ogni giorno sbarcano sulle nostre coste.
Sulla linea di quanto affermato il 1° maggio a Pozzallo, la UIL si schiera dalla parte di chi si prodiga per salvare vite umane e ha ripetutamente chiesto l’istituzione di corridoi umanitari per chi fugge dalle guerre o catastrofi, la garanzia di una accoglienza degna e rispettosa dei diritti fondamentali della persona, il superamento dei centri di detenzione e una riforma del Regolamento di Dublino.
In questo senso, la Segreteria Nazionale della UIL ha dato indicazione alle proprie strutture di promuovere attivamente le molteplici iniziative che si stanno organizzando in varie città italiane l’11 settembre, in collaborazione con altre associazioni sindacali e della società civile.
È questo, noi crediamo, il momento di dare un segnale concreto di solidarietà e umana inclusione a chi ha dovuto lasciare le proprie case per salvare la propria vita e quella delle proprie famiglie.

07 settembre 2015

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.