Dobbiamo scommettere tutti insieme sulla crescita per non avere lavoratori e imprese di serie B

Barbagallo16/07/2015 | Sindacato.  

Se le indiscrezioni relative alla cifra offerta da Federmeccanica per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici fossero confermate, saremmo di fronte a un atto di miopia senza pari: è così che si ostacola la crescita.

L’Associazione degli industriali guarda alla deflazione e si limita a fare i conticini con l’abaco, senza considerare che, in questi anni, il salario dei lavoratori è stato falcidiato da un incremento esponenziale delle tasse, in particolare di quelle locali, e da una sensibile riduzione delle prestazioni di welfare.

Federmeccanica non capisce che se i metalmeccanici delle sue associate non recuperano potere d’acquisto, il suo stesso sistema di imprese non avrà a chi vendere beni e servizi da loro prodotti. Se tutti insieme non scommettiamo sulla crescita, il nostro Paese è destinato ad avere lavoratori e imprese di serie B.   

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)