NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 11 Maggio 2015

Roseto_terzosettore09/05/2015 | Sindacato.

Dichiarazione di Silvana Roseto, Segretaria Confederale UIL

“Il Volontariato italiano rappresenta un essenziale presidio di legalità, solidarietà e fraternità e continua a essere un nostro buon alleato nella lotta alle disuguaglianze sociali, nel contrasto alla povertà e nel rafforzamento della responsabilità civica.

È il commento della Segretaria Confederale UIL Silvana Roseto a margine della partecipata giornata di lavoro del volontariato italiano, tenutasi oggi a Roma presso il Dipartimento Comunicazione e Ricerca Sociale dell’Università La Sapienza.

Con la presenza, tra gli altri, dell’On.Donata Lenzi, relatrice del Ddl sul Terzo Settore, il dibattito non ha potuto ignorare i contenuti del provvedimento conteso in questi giorni nella disputa dell’assegnazione di competenza tra la Commissione Affari Costituzionali e la Commissione Lavoro del Senato. Impasse che, generando l’inevitabile rallentamento dell’iter di riforma, secondo la Segretaria Confederale UIL, “può rivelarsi utile perche si nutrono ancora forti perplessità sul testo, sebbene rispetto alla prima stesura sia stato migliorato”. “Tuttavia – ha continua la sindacalista – permangono significative ombre legate proprio al mancato coinvolgimento delle parti sociali nell’elaborazione dei contenuti. Certamente, risultano preminenti i rischi legati all’Impresa Sociale, in cui si ridimensiona la finalità sociale a vantaggio della vocazione al profitto e l’elusione della partecipazione e dei diritti dei lavoratori, a partire dalla mancata salvaguardia dei livelli occupazionali e dell’applicazione dei contratti collettivi di lavoro.

È una valutazione che ci vede in assoluta armonia con tanta parte del Paese, in sintonia con Cgil e Cisl e con consistenti realtà del settore interessato.”

Infine, per Roseto, è necessario apportare le opportune modifiche per tutelare i valori e la spinta propulsiva propri del Terzo Settore e per non snaturare l’identità e la mission del volontariato. La Uil ritiene strategico che tale riforma si agganci ad una visione di più ampio respiro in merito alla riorganizzazione complessiva del Welfare da mettere in campo con estrema urgenza.

9 maggio 2015

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.