CONGRESSO UILCA

Barbagallo: Domani chiederemo al Governo il cambiamento delle politiche economiche del nostro Paese
Sintesi delle dichiarazioni del Segretario generale aggiunto della UIL
congresso_uilca

06/10/2014 | Economia.

SINTESI DELLE DICHIARAZIONI DI CARMELO BARBAGALLO SEGRETARIO GENERALE AGGIUNTO UIL A MARGINE DEL VERTICE DEI SINDACATI EUROPEI

Domani chiederemo al Governo il cambiamento delle politiche economiche del nostro Paese, così come, oggi, la Confederazione Europea dei Sindacati ha chiesto all’Unione il cambiamento di quelle politiche che stanno generando ulteriore disoccupazione e sono le più liberiste mai viste nel nostro Vecchio Continente.

Noi vorremmo che Renzi non fosse solo solidale con Hollande, ma ne seguisse anche l’esempio circa lo sforamento del 3% nel rapporto deficit/pil.

La questione dell’articolo 18 l’ha posta il Governo. A noi la norma sta bene così com’è, ma chiederemo di estendere le tutele anche ai giovani che non ne hanno. Siamo disponibili a discutere per trovare le migliori soluzioni per i lavoratori, i pensionati e i giovani in cerca di lavoro.

Per quel che riguarda il Tfr, infine, si tratta di soldi che sono già dei lavoratori e, peraltro, ce ne sono milioni che già lo usano per la previdenza integrativa: lasciamo che siano loro, volontariamente, a decidere a che uso destinarlo.

Roma, 6 ottobre 2014

(*Fonti:
http://www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.