NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 11 Ottobre 2017

Il leader della UIL a Torino all’Assemblea dei delegati del Nord Italia

06/10/2017 | Sindacato.

Se quella odierna fosse stata una partita di calcio, la Uil avrebbe dovuto giocarla in un campionato femminile! Ben 10 donne (le segretarie confederali Tiziana Bocchi e Silvana Roseto e 8 delegate) si sono succedute sul palco della seconda Assemblea Interregionale dei quadri e dei delegati Uil delle regioni del Nord Italia svoltasi oggi a Torino. Unico delegato uomo, un immigrato del Senegal. Oltre 1500 militanti hanno partecipato all’iniziativa che ha visto al centro del dibattito i temi del welfare, della contrattazione e, soprattutto, dell’impresa 4.0.

“Siamo pronti a cogliere questa sfida – ha dichiarato il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo – ma affinché l’impresa 4.0 rappresenti davvero un’occasione per rilanciare l’economia del Paese e perché la ripresa non sia effimera, servono investimenti pubblici e privati ed è necessario che siano assunti giovani per garantire il ricambio generazionale. Noi – ha proseguito Barbagallo – siamo disponibili a discutere di benessere lavorativo per far aumentare la produttività. Dobbiamo fare in modo, però, che si ritorni a parlare sia di riduzione del peso fiscale sui redditi da lavoro dipendente e da pensioni sia di riduzione dell’orario di lavoro.

Quest’ultima è una delle soluzioni per far fronte ai problemi occupazionali che si possono determinare in alcuni settori e per trasformare questa prospettiva di sviluppo anche in un’opportunità effettiva per dare lavori ai giovani”.

UIL Frosinone

(*Fonti:

www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.