NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 17 Gennaio 2017

15/01/2017 | Sindacato.

”Da questa platea, in questi tre giorni, è emerso un valore: l’orgoglio di essere pubblici dipendenti”. È il passaggio centrale dell’intervento conclusivo di Carmelo Barbagallo alla V Conferenza di Organizzazione della UILPA. A questo proposito, il Segretario generale della Uil ha voluto ricordare un episodio emblematico: ”Molti dei lavoratori – ha detto – che si sono prodigati in occasione del terremoto nelle regioni del Centro Italia, portando la loro assistenza a quelle popolazioni, erano del pubblico impiego. È inaccettabile, dunque, che, per effetto di pochi sconsiderati che abusano delle leggi e della contrattazione, vengano poi denigrati tutti gli addetti del settore. Spesso – ha sottolineato Barbagallo – i mali della PA dipendono dai mali della politica che pensa a raccogliere consensi, ma dobbiamo essere anche noi a denunciare situazioni indegne di rappresentare il lavoro pubblico. Siamo difensori di ufficio dei lavoratori – ha concluso il leader della Uil – ma chiediamo che siano controllati e perseguiti coloro che abusano delle leggi di civiltà come, ad esempio, la 104”.

Salerno, 15 gennaio 2017

Uil Frosinone


(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.