NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 07 Aprile 2016

Barbagallo_NA_02042016

Barbagallo: «Non ci fermeremo finchè non cambiano la Fornero»

02/04/2016 | Sindacato.

In questo sabato primaverile, colorato dalle bandiere di Cgil, Cisl, Uil, piazze gremite in tutto il Paese e percorse da unico grido: “Cambiare subito la Fornero”. La partecipazione alle manifestazioni organizzate dai tre sindacati per rivendicare flessibilità verso il pensionamento e lavoro per i giovani è stata enorme ovunque.

Il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, ha parlato dal palco di Napoli, in Piazza Matteotti, a una folla di manifestanti delle grandi occasioni.

“Hanno cercato di mettere i giovani contro gli anziani – ha detto il leader della Uil – noi, invece, insieme, chiediamo più flessibilità per gli anziani che vogliono andare in pensione e stabilità per i giovani che vogliono entrare nel mondo del lavoro. In questi anni – ha proseguito Barbagallo – hanno cercato di risanare le finanze del Paese facendo fare sacrifici ai pensionati e ai pensionandi:  a queste categorie, con le ultime riforme, sottraggono oltre 30 miliardi l’anno. È inaccettabile. Così come non si può accettare che si vada in pensione tutti alla stessa età perché i lavori non sono tutti uguali. Noi non ci fermeremo finché non cambieranno radicalmente la Fornero per restituire dignità ai pensionati e per dare un futuro ai giovani. Se il Governo non ci ascolta – ha concluso Barbagallo – e non convoca subito un tavolo per discutere sulle nostre richieste, la prossima manifestazione non sarà di sabato”.

Napoli, 2 aprile 2016

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.