alluvione

Appello a De Luca per tracciare con i sindacati percorso condiviso di solidarietà e sostegno economico

20/10/2015 | Sindacato.

COMUNICATO STAMPA UIL NAZIONALE UIL CAMPANIA

“Il violento nubifragio che si è abbattuto su tutto il territorio beneventano colpendo interi quartieri e allagando completamente le campagne è una sciagura ambientale, economica e sociale.  La UIL Nazionale e la UIL Campania sono vicini alla popolazione sannita.” È quanto affermano Carmelo Barbagallo ed Anna Rea, rispettivamente segretario generale della UIL Nazionale e segretario generale della UIL Campania.

“I fiumi che esondano, la terra che frana, gli allagamenti sono la testimonianza della fragilità, della mancanza di prevenzione idro- geologica e degli enormi ritardi nel tutelare i nostri territori.”  “I danni sono davvero enormi e oltre a colpire le persone e la vita di intere famiglie, hanno messo in ginocchio l’economia di tutta l’area in cui sono sorte eccellenze produttive ed agro-alimentari, adesso in serie difficoltà”.

“Noi apprezziamo il coraggio e la buona volontà della popolazione beneventana e crediamo che abbiano bisogno del sostegno di tutta la regione Campaniaaffermano i segretari Barbagallo e Rea.

“In tale direzione, la UIL inviterà anche gli altri Sindacati a sollecitare un incontro ad horas col Presidente Vincenzo De Luca affinché insieme si possa tracciare un percorso, che vada oltre le azioni ordinarie, di sostegno economico e di solidarietà nei confronti del territorio e delle attività produttive locali”.  “Lo dobbiamo ai nostri lavoratori e ai cittadini di una terra bellissima , ricca di eccellenze e adesso messa completamente in ginocchio anche a causa dell’incuria e della leggerezza umana”.


Napoli, 20 ottobre 2015

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.