esodati-generico-big24/09/2015 | Previdenza.

Oggi, dopo un nuovo presidio a Piazza San Silvestro, abbiamo incontrato la Commissione Lavoro della Camera alla quale abbiamo chiesto di predisporre la proposta di legge per la settima salvaguardia degli esodati e l’attuazione dell’opzione donna. Questa è la via maestra per rispondere alle esigenze di decine di migliaia di lavoratori e lavoratrici rimasti senza stipendio e senza pensione.

Se c’è davvero volontà da parte del Governo di trovare una soluzione definitiva per gli esodati e per l’opzione donna non c’è altra strada se non quella di varare questi provvedimenti senza indugi: inserire questi temi nella legge di stabilità vuol dire solo perdere tempo e confondere le acque. Non vogliamo sottostare al gioco dei numeri: le risorse ci sono e vanno utilizzate.

24 settembre 2015

Uil Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)