NEWS Top News UIL CSP FROSINONE — 01 Ottobre 2016

Per la crescita dell’occupazione servono misure strutturali

istat

30/09/2016 | Occupazione.

Le continue oscillazioni degli indicatori del mercato del lavoro sono indice di instabilità occupazionale e di bassa crescita.

Con scostamenti occupazionali dello zero virgola o, peggio, dello “zero”, come nel caso del tasso di occupazione del mese di agosto sul mese precedente, è difficile poter tirare un sospiro di sollievo.

Sulla crescita dell’occupazione dipendente permanente l’effetto incentivi che gioca sicuramente la sua parte, e seppur positivo da un lato, dall’alto resta la preoccupazione per ciò che accadrà in loro assenza se non si assisterà a una reale crescita economica del Paese.

Non va sottovalutata, infine, la concorrenza dei voucher che sembra elidano parte del lavoro, che seppur a termine, presenta elementi minimi di tutela.

Ben lontani dal fare pronostici, la vera crescita qualitativa e quantitativa dell’occupazione si vedrà solo in presenza di misure strutturali che consentano una crescita del Pil.

30 settembre 2016

UIL Frosinone

(*Fonti:
www.uil.it)

Share

About Author

Alessandro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.